Orticoltura nella scuola Leonardo da Vinci di Figline e Incisa Valdarno

Per tre anni, nei mesi primaverili, dal 2016 al 2018, diciotto classi delle scuole medie dell’Istituto Comprensivo Figline Valdarno (“Leonardo da Vinci”, sede centrale e sede distaccata) hanno partecipato con entusiasmo alla realizzazione di laboratori che avessero come finalità principale quella di realizzare orti all’interno dell’ambiente scolastico. Gli alunni hanno familiarizzato con un “mondo” non a tutti conosciuto e hanno preso confidenza con utensili, concetti, oggetti tipici di questa attività. Accompagnati dall’agronomo Fabrizio Butti e suoi collaboratori, sono stati istruiti su come poter realizzare un orto ed un giardino ornamentale in tutte le sue fasi. I ragazzi hanno riflettuto su concetti estremamente attuali come l’agricoltura biologica, il benessere, il “mangiar sano”, lo spirito di cooperazione tra compagni di classe al fine di realizzare un obbiettivo comune oltre ovviamente alla soddisfazione di produrre i propri ortaggi, faticosamente ottenuti dal seme fino al prodotto finale. Questo percorso ha permesso ai ragazzi di percepire questa attività anche con il fine di abbellire la loro scuola, un bene di tutti, e di compiere un’azione importante non solo per loro stessi. Questi laboratori sono stati portati a termine con entusiasmo dai ragazzi e da essi qualcuno ha preso spunto per la realizzazione di propri orti e giardini e ad intraprendere, eventualmente, un percorso di studi ancora non molto conosciuto. Inoltre sono stati prodotti ortaggi, che poi gli alunni hanno portato a casa, e sono state create molteplici aiuole che hanno reso ancor più gradevole l’aspetto delle scuole. Sono state mostrate ai ragazzi numerose specie di piante: orticole, ornamentali, perenni, stagionali, aromatiche. Tutti i ragazzi si sono mostrati particolarmente partecipi anche per lo svolgimento di operazioni apparentemente più faticose (quali ad esempio la vangatura) e per le quali si reputavano inadatti ma che, dopo aver provato, si sono mostrati estremamente entusiasti e propositivi.

 

L’orticoltura è un settore dell’agricoltura che riguarda la scienza, l’arte, la tecnologia e l’attività economica di coltivare piante. Include la coltivazione di piante medicinali, piante da frutto, ortaggi, piante aromatiche, piante ornamentali, alghe, piante industriali, ecc. Si occupa anche di conservazione delle specie vegetali, ristrutturazione paesaggistica, progettazione e manutenzione di giardini, ibridazione e creazione varietale, gestione di collezioni di interesse botanico, cura di orti botanici, arboricoltura, ecc. Attività svolta fin dall’antichità per fini alimentari e artigianali si è sviluppata e specializzata con le grandi scoperte geografiche, soprattutto nel mondo anglosassone dove la coltivazione di piante insolite divenne ben presto un fattore culturale. Vedi Royal Horticultural Society.

Può essere praticata per hobby o come attività professionale. Le coltivazioni possono avvenire su terra o su altro tipo di substrato, con metodo convenzionale, biologico o integrato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *